POST A RANDOM

Beauty time: Zero Defaut Lip Primer e Grand Rouge Rossetto di Yves Rocher


Ciao ragazze!
Oggi torno con un interessantissima novità!
Vi siete mai chieste se un rossetto lucido possa diventare opaco in pochi secondi?
Ovviamente non vi sto parlando di opacizzarlo chissa con che cosa, ma semplicemente di usare un po di magia.


Ma quale magia? Magia non esiste Caty.
Hmm, forse si, ma esiste un nuovo prodotto lanciato da Yves Rocher.
Vi garantisco riesca a fare piccoli miracoli.


Vi parlo di Zero Defaut - il primer trasparente per le labbra.
Basta applicarlo sulle labbra in un solo passaggio e poi utilizzare qualsiasi rossetto.
L'effetto opacizzante su tutti i rossetti che vengano applicati in seguito garantito. 
Il burro di karitè bio che troviamo nell'Inci assicura un'ottima idratazione delle labbra.
 

Applicazione:

Fase 1: Utilizzare il primer sulle labbra nello stesso modo come utilizziamo il rossetto.
Fase 2: Senza dover aspettare utilizzare il vostro rossetto preferito.
Risultato: labbra smerigliate e perfette, colore intenso e di una lunga durata.

Il primer è facile da applicare e la sua struttura trasparente non cambia il colore del rossetto.



Sono davvero stupita, funziona!
Ed oltre a far diventare opaco il mio rossetto l'ho trovato ideale anche per impedire di crearsi le poco simpatiche sbavature sulle labbra.
Ecco qui sotto lo swatch (non ci fate caso alla prima striscia, si tratta di un prodotto che vi presenterò più avanti).
Al centro vedete il risultato senza lip primer ed a destra con.
Potete facilmente notare che rossetto senza aiuto di lip primer risulta lucido, invece a destra totalmente opaco.


Non riesco ad immagginare come potevo fare senza :-)

Per quanto questo prodotto è diventato già top per me, volevo farvi notare il rossetto utilizzato per questa prova.
Credo di aver trovato un nuovo colore con cui mi trovo benissimo ed il rossetto in se stesso merita di essere presentato.

Grand Rouge garantisce un colore intenso grazie ai pigmenti puri.
Labbra rigenerate e levigate grazie ai componenti di origine vegetale, tra cui: olio di sesamo, olio di camelia, estratto di soia e vitamina E.
Lunga tenuta promessa dal produttore - 6 ore.
Credo che dipenda dal intensità del colore - più scuro e pigmentato è, dura più a lungo.
Il rossetto davvero idrata le labbra e le rende morbide, morbide.
La confezione dorata è molto elegante.

Poi non ne parliamo del profumo - è strepitoso e mi fa ricordare i tempi dell'infanzia (quei rossetti caramelle in polvere di colori pastelli da mangiare, oppure braccialetti in polvere da mangiare, non so se li ricordate, ma il profumo di questo rossetto è preciso e viene di mangiarlo hahah)

Io ho scelto la tonalità 71. Rose Poudrè che sia un rosa pastello, caldo.
Colore davvero bellissimo (io vado più sul rosa che rosso, forse sara per il colore degli occhi - se li avessi scuri starei sicuramente bene con i rossetti rossi, ma per quanto la madre natura me li abbia dati azzurri, scelgo rossetti della gamma rosa).
E voi che ne pensate, ci sta?


Ps. Per sapere di più sui prodotti Yves Rocher, contattate la mia consulente di fiducia Nadia Sarracino <3
mundo de caty

mundo de caty

7 commenti:

  1. That is such a pretty lip color!!

    RispondiElimina
  2. Formidabile, io opacizzo sempre i rossetti non sopporto di avere le labbra unte questo prodotto è una novità assoluta
    Thank you dear
    To me new post WOMAN IN MAN
    babaluccia.blogspot.com
    bloglovin

    RispondiElimina
  3. Bellissimo questo prodotto! Io ho appena comprato il primer di Mac e me ne sono già innamorata. Non fa diventare opaco il rossetto ma come primer è stupendo e anche io non capisco come ho fatto a non scoprirlo prima! Ho anche io un blog. Se ti va ti aspetto da me! Un bacio! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo sara ottimo quello di Mac, ma costera il doppio di quello di Yves Rocher :-P
      Vado a trovarti :-)

      Elimina
  4. Fantastico questo prodotto!!!
    Chiara
    http://www.chiaraangiolino.it/

    RispondiElimina

Grazie per aver letto il mio post, leggo con piacere i vostri commenti.

Powered by Blogger.